Grano saraceno

Il grano saraceno è ricco di sali minerali, in particolare ferro, zinco e selenio.

Si consuma nelle minestre, specialmente di verdure e, in forma di farina, per la polenta saracena, crespelle e la preparazione della pasta alimentare (famosi i pizzoccheri e le manfrigole della Valtellina, la soba giapponese e i bliny (блины) russi) o anche come porridge come la kasha della cucina slava e per la preparazione di dolci o biscotti.

Ecco le marche dell'alimentazione bio trattate dalla nostra erboristeria

kigroup fiordiloto baulevolante
probios alce-nero rapunzel
frutterì provamel yogitea

Fonte: Wikipedia